Tutti i blogI migliori forni elettrici per fare pizza
   Indietro

I migliori forni elettrici per fare pizza

Tue Mar 29 2022 00:00:00 GMT+0200 (Ora legale dell’Europa centrale)

scritto da BuyBuyFree in Prodotti

 I migliori forni elettrici per fare pizza

Quando non si ha la disponibilità di un forno a legna o di un forno da pizzeria (combinazione alquanto improbabile) presso il proprio domicilio, la soluzione più blasonata per ottenere una pizza cotta alla perfezione è il forno elettrico. Infatti, questo tipo di elettrodomestico permette di raggiungere temperature altissime in pochi minuti, in maniera quasi analoga al forno a legna. Il risultato sarà una pizza ben cotta, croccante e, soprattutto, molto buona! Al contrario, un forno normale non riesce a garantire gli stessi risultati perché non raggiunge la giusta temperatura nella tempistica richiesta.


Quali sono i migliori forni elettrici per pizza? La nostra scelta


  1. Ariete - Forno per pizza Pizza in 4 minuti - Per cuocere una pizza di qualità professionale, questo forno per la pizza è sicuramente il forno elettrico migliore. La pizza fresca fatta in casa non ha più segreti per nessuno. Con una temperatura di 400° costante consente una cottura uniforme della pizza, che diventa pronta in soli 4 minuti.
  2. Electrolux KOLL 60X - Con una temperatura massima di 300 gradi, questo forno può aiutarti a fare qualsiasi ricetta di pizza. Ti basterà premere un pulsante per avere un esterno croccante e un morbido interno.
  3. Hisense - BSA66226AX Inox - Questo forno multiuso e perfetto per fare la pizza in casa. Con una capacità di 77 litri è tra i più grandi del mercato e permette di cucinare pietanze di grandi dimensioni. Da considerare anche la cottura simultanea multilivello.
  4. Asko - OP 8637 S - Forno Elettrico, Classe energetica A+ , Volume 71 Lt e un forno con pulizia ad elementi pirolitici con la funzione pizza inclusa. Sulla nostra piattaforma online puoi trovare questo forno per la pizza e migliaia di altri prodotti con sconti eccezionali e cashback.
  5. Hisense - BSA65226AB Nero - Dotato della funzione reriscaldamento rapido per portare il forno in temperatura in pochi minuti. Funzione Pizza con temperatura Max di 300 °C per una pizza cotta in pochi minuti come al ristorante.
  6. AEG - BSE574222M - L’anello riscaldante che si trova all’interno del forno garantisce una cottura uniforme dei piatti. e la temperatura interna viene portata a circa 500 ºC. Piu di cosi non si può chiedere a nessun forno per la pizza.
  7. Hotpoint - Forno Elettrico da Incasso FT 850.1 - Il forno elettrico Hotpoint/Ariston è un modello da incasso, multifunzione, di colore bronzo, con una classe di efficienza energetica è A mentre la capacità netta del forno è di 58 litri. Ideale per uso casalingo e per fare la pizza.
  8. Electrolux - Electrolux FR65R - Un perfecto forno da incasso, rustico, con la funzione pizza con una classe energetica A e una potenza massima assorbita (kW): 2780. In più se sei registrato sul comparatore di prezzi BuyBuyFree con l’acquisto online del forno, avrai diritto al cashback del 1.25 %.
  9. Asko - Forno Elettrico da Incasso - il modello OCS 8464 S ha una capacità 50 L, Multifunzione , Ventilato, Potenza 2600 W e Colore Inox. Con l’acquisto online del Forno avrai diritto al cashback del 1.5 %, ma solo sei registrato sulla nostra piattaforma. Cosa aspetti?
  10. Electrolux - il modello Electrolux EOF4P04X 72 L, classe A+ e dotato di una resistenza circolare aggiuntiva che consente di ottenere una cottura uniforme su tre livelli. Il display a LED suggerisce la giusta temperatura in base alla funzione di cottura selezionata, ma puoi comunque regolare la temperatura manualmente e impostare l'ora di inizio e di fine. Con l’acquisto online del prodotto avrai diritto al cashback del 2 %.


Come scegliere un forno per la pizza?


Un forno elettrico per pizza va scelto prendendo in considerazione diversi aspetti. Trattandosi di un acquisto che, nella maggior parte dei casi, difficilmente si ripeterà nella vita, è utile comprare il prodotto corretto che meglio si adatta al fabbisogno del soggetto / famiglia. Un primo parametro da considerare è la frequenza con la quale si intende utilizzare il forno per la pizza: se questa pietanza non è una costante a tavola, un forno elettrico discreto ma non troppo oneroso è una scelta ottimale. Comprare un elettrodomestico più costoso e molto performante per preparare la pizza una volta al mese è, probabilmente, una spesa superflua.


Altro aspetto da non sottovalutare è la quantità di pizza che si desidera preparare: una famiglia numerosa o chi ama invitare amici a cena dovrà optare per un forno professionale più capiente che consente di cucinare più pizze alla volta. Al contrario, se si cucina la pizza saltuariamente, un fornetto elettrico a campana può essere sufficiente per cucinare una pizza per volta. Il terzo parametro da considerare prima dell’acquisto di questo elettrodomestico è il tipo di pizza da preparare: se si preferisce preparare pizze giganti è opportuno avere un forno che abbia una capienza che lo consenta.

Quale forno scegliere per pizza?


La decisione su quale sia il forno da acquistare per preparare la pizza varia in base alle esigenze di ognuno e le aspettative che si hanno in merito alla performance di questo elettrodomestico. Per fare un esempio, c’è il fornetto a campana che ha una capienza minore, è compatto, di forma circolare e riesce a raggiungere alte temperature in breve tempo. È il fornetto ideale per chi ha poco spazio perché può essere conservato dopo l’utilizzo. Poi c’è il forno elettrico professionale che si presenta con la classica struttura rettangolare a uno o più ripiani. La sua capienza permette di cucinare pizze giganti e, volendo, i ripiani possono essere utilizzati con settaggi diversi perché ogni vano è separato dall’altro.


Un aspetto da tenere in considerazione nella scelta del forno è il materiale col quale è realizzato: in genere, la maggior parte sono in acciaio inox che contribuisce alla robustezza (in caso contrario, non potrebbe resistere alle alte temperature) e durabilità dell’elettrodomestico. Il livello di potenza varia da forno a forno ed è un parametro da prendere seriamente in considerazione. Ogni forno raggiunge una potenza diversa ed uno elettrico professionale può arrivare a 3000 watt di potenza. L’aspetto della temperatura e del termostato del forno elettrico è importante perché, se di buona qualità, deve raggiungere tra i 350 e i 450° C. Infatti, solo queste temperature consentono di cuocere una pizza correttamente. Allo stesso tempo, la temperatura dev’essere regolata tramite il termostato. Il timer è un “accessorio” che ogni forno elettrico dovrebbe avere dato che la cottura della pizza deve avvenire secondo i tempi o si rischia di bruciarla.


Ci sono persone che danno molta importanza agli accessori extra di un forno elettrico come le palette da pizza (in legno o metallo), utili per sistemare l’impasto fresco con precisione e poi rimuovere la pizza cotta dal vano cottura. Alcuni forni comprendono un ricettario, utilissimo per cuocere la pizza al meglio impostando i giusti tempi e la temperatura per ottenere un risultato perfetto. In altre occasioni sono presenti anche le rotelle per tagliare la pizza a fette. Gli accessori non sono fondamentali ma fanno sicuramente comodo. A parità di prezzo, è bene valutare la scelta del forno anche in base agli accessori compresi con l’elettrodomestico.


Dove comprare un forno professionale per la pizza


I forni professionali per la pizza possono essere acquistati presso rivenditori autorizzati, sia in negozi convenzionali che shop online. Si trovano elettrodomestici di questo tipo a prezzi che variano in base alla marca, il modello, le caratteristiche, gli accessori, la potenza, ecc. Le persone che desiderano comprare un forno professionale per pizza sul web possono farlo anche su BuyBuyFree, un comparatore di prezzi che offre ai propri utenti una vasta gamma di prodotti tra i quali scegliere. Per avere un’idea del potenziale di questa pagina web, BuyBuyFree mette a disposizione dei clienti più di cinque milioni di prodotti selezionati dai migliori negozi virtuali.


Fattori da considerare per l’acquisto di un forno elettrico


I fattori da considerare per l’acquisto di un forno elettrico sono diversi e, soprattutto quando si ha poca esperienza in cucina, dovrebbero essere studiati con attenzione. In aggiunta a quegli aspetti già citati in precedenza, un buon forno elettrico è dotato di modalità di cottura diverse come quella statica, quella a vapore, la ventilata e grill. Ognuna di queste dovrebbe essere utilizzata in base al tipo di alimento che si desidera cucinare. La modalità statica è quella più tradizionale perché funziona utilizzando due resistenze, una nella parte inferiore e una in quella superiore. In questo caso, gli alimenti vengono cotti per convenzione naturale. Il forno elettrico ventilato si serve delle due resistenze e di una ventola che rende uniforme e rapida la distribuzione del calore. Si tratta di un tipo di cottura veloce ed omogenea che offre risultati molto soddisfacenti. Il forno elettrico che comprende la cottura a vapore è molto richiesto negli ultimi tempi ed è adatto a chi cerca un tipo di cucina sano.


A differenza della cottura tradizionale, quella a vapore permette di ottenere cibi più succosi a discapito della secchezza con la quale si è più a rischio di incappare utilizzando altre modalità. Infine, il grill è un tipo di cottura che si trova in tutti (quasi) gli ultimi modelli di forni elettrici. Questo modo di cucinare il cibo funziona in base ad una serpentina collocata nella parte superiore della cavità del forno che serve a dorare o gratinare gli alimenti. Altro fattore da considerare prima di acquistare un forno elettrico è il sistema di autopulizia che si divide in due funzioni principali: la catalitica e la pirolitica.


La prima è tipica di quegli elettrodomestici da cucina che hanno pareti laterali e posteriori rivestite da pannelli realizzati con un materiale che previene il deposito dei grassi. In questo modo, il forno si auto pulisce durante il funzionamento. La seconda funzione, quella pirolitica, si attiva dopo che si seleziona il programma di cottura da utilizzare, se questo è attivo per più di un’ora e ad una temperatura di oltre 400° C. Questo calore incenerisce i grassi e lo sporco residuo. Acquistare un forno elettrico per pizza può sembrare (almeno in apparenza) compito abbastanza semplice. Tuttavia, prima di fare una spesa di questo genere è utile tenere conto di tanti fattori e avere un occhio di riguardo per le caratteristiche del dispositivo per realizzare la compera migliore.

Cerca altri articoli

Comparatore di prezzi BuyBuyFree
mani acquista e cashback

Non perdere il cashback sul tuo acquisto

Accedi o registrati
Il cashback ti verrà assegnato da buybuyfree dopo il tuo acquisto solo se sei registrato

Le tue wishlist

Crea una nuova lista

Le tue liste di negozi preferiti

Crea una nuova lista