Le ultime notizie sul Cashback del nostro Blog

La migliore stufa a pellet per la casa
Tue Mar 29 2022 00:00:00 GMT+0200 (Ora legale dell’Europa centrale)

La migliore stufa a pellet per la casa

La stufa a pellet è una soluzione ecologica ed economica ideale per risolvere il problema del riscaldamento dentro le abitazioni. A differenza delle stufe a gas o elettriche, quella a pellet sfrutta un tipo di combustibile particolare e del tutto naturale, il pellet per l’appunto.

Questo si ricava dalla segatura essiccata e addensata, pressato in piccoli cilindri, quindi un ottimo modo di riciclare i rimasugli del taglio della legna. Anche la stufa a legna, che funziona con il combustibile naturale per antonomasia, fonte di energia inesauribile e rinnovabile, è meno sicura e pratica rispetto a quella a pellet.

Facendo un confronto con le stufe elettriche, quelle che bruciano pellet sono più potenti e consumano meno. Per capire la differenza di consumo tra una stufa a legna ed una a pellet è sufficiente pensare che per la seconda, il dispositivo va ricaricato una volta al giorno mentre la legna brucia più in fretta e quindi deve essere rimpiazzata con maggiore frequenza. Anche il trasporto del combustibile è più pratico perché il pellet viene venduto in sacchi (in genere da 15 kg) mentre maneggiare i ceppi di legna è più macchinoso.

H2: La Migliore Stufa a Pellet per il rapporto qualità prezzo

Possiamo considerare una delle migliori stufe a pellet per il rapporto qualità prezzo il modello Casatelli. Nonostante rientri in una fascia di prezzo abbastanza alta (ha un costo che si aggira intorno ai 2.300 euro), la performance, a lungo andare, merita tutto l’investimento. Con una potenza di 10KW, questa stufa può riscaldare fino a 130 metri cubi di spazio. Quali sono i pro di questa stufa? Sistema di pulizia semplice e veloce con cassetto cenere, Funzione Eco Mode (ideale per le case passive), doppia porta, una estetica e una tecnica, uscita fumi posteriore, sistema « autobilanciante » sulla porta.

H2: La Migliore stufa a pellet a basso consumo

La migliore stufa a pellet a basso consumo (o una delle migliori) è la Antonio 6 kW bianco con una potenza di 6 KW è l’ideale per gli ambienti piccoli perché può riscaldare fino a 100 metri cubi. Il tipo di ambiente adatto a questa stufa a pellet non dovrebbe superare i 70 metri quadrati. Questo modello di stufa a pellet ha una buona resistenza e durabilità quindi potrebbe valere la pena investire un budget più sostanzioso che verrà poi ammortizzato nell’arco del tempo.

H2: Fattori da considerare per l’acquisto di una stufa a pellet

I fattori da considerare per l’acquisto di una stufa a pellet sono diversi. Il primo è il tipo di ambiente che la stufa deve riscaldare dato che la potenza del calorifero deve essere proporzionata alla grandezza della casa. Per esempio, un ambiente molto grande con un soffitto alto ha bisogno di una stufa a pellet con una potenza sufficiente per riempire la superficie in metri cubi.

Nel caso di case con più piani, il calore prodotto dal calorifero deve poter arrivare anche agli ambienti superiori. Questo è possibile se la stufa a pellet viene canalizzata (o dotata di tubi). Altro fattore da prendere in seria considerazione è la canna fumaria che, ai sensi di legge, è obbligatoria. In molte abitazioni, si decide di sfruttare la canna fumaria del camino, evitando così di aprire ulteriori buchi o fare altri lavori.

Qualora il camino non fosse presente, occorre realizzare la canna fumaria per la stufa a pellet utilizzando canne fumarie in acciaio inox (altamente resistente al calore) che sporgono dal tetto almeno 50 cm. Per gli amanti del digitale, un fattore interessante prima di acquistare il calorifero è capire se è dotato di comandi. In altre parole, una stufa con accensione da remoto è una soluzione comoda che si adatta al binomio tecnologia / digitalizzazione.

In genere, sul mercato si trovano stufe a pellet che funzionano con l’accensione manuale, dove l’utente utilizza un semplice fiammifero e del combustibile in forma liquida. Con lo sviluppo del web 2.0 e le tecnologie digitali, anche il settore del riscaldamento sta adottando il sistema di accensione da remoto. Non è poi così difficile trovare stufe a pellet di nuova generazione connesse alla rete internet e che possono essere accese grazie allo smartphone o tablet.

Tutto questo, ovviamente, è fattibile con l’utilizzo di app ad hoc. Gli utenti che cercano un buon mix tra manualità e digitalizzazione, la migliore stufa a pellet è quella con crono – termostato che consente l’accensione del riscaldamento ad un’ora prestabilita. Se il detto “anche l’occhio vuole la sua parte” è applicabile a diversi contesti, il riscaldamento è uno di questi. Una stufa a pellet dovrebbe avere un aspetto gradevole dato che alla fin dei conti è un elemento di arredamento. Tra i modelli più gradevoli ci sono quelli con rivestimenti in legno o maiolica.

Infine, uno dei fattori più importanti da considerare prima dell’acquisto è il budget di cui si dispone. La stufa a pellet non è un dispositivo economico ed è utile fare un investimento buono e soddisfacente per non doverla cambiare dopo poco tempo. Infatti, il costo del calorifero viene ammortizzato col tempo dato che il rapporto consumo / potenza consente di risparmiare tanti soldi. Inoltre, si tratta di un dispositivo molto resistente destinato a durare tanto tempo.

H2: Ok, ma il pellet quanto costa?

Il prezzo del pellet è imprevedibile perché cambia a seconda di alcune variabili. Il costo di questo tipo di biomassa può variare in base ai fattori climatici (le temperature medie nei mesi più freddi) e dal valore dei carburanti fossili concorrenti, soprattutto il metano.

Per fare un esempio che renda il concetto più comprensibile, un inverno rigido sarà sinonimo di metano più caro. Di conseguenza, il consumatore opterà per una fonte di energia rinnovabile più economica come il pellet che a sua volta salirà di prezzo.

Onde evitare rincari di questo tipo (e durante la stagione peggiore per il riscaldamento), chi ne ha la possibilità potrà preparare le scorte di combustibile per tutto l’inverno, approfittando così dei prezzi estivi del pellet, prezzi solitamente più accessibili. Quindi, durante la stagione calda, sarebbe interessante acquistare un intero pallet di questa biomassa, un bancale che normalmente comprende dai 65 ai 70 sacchi per 15 kg ognuno.

Oltre al prezzo più competitivo, il vantaggio di questa strategia è che ci si assicura l’acquisto di un prodotto dalla qualità più omogenea dato che si tratta della stessa partita. Per avere un’idea di quale possa essere il prezzo del pallet, si passa dai 270 ai 295 euro per tonnellata di prodotto certificato ENplus A1.

Come indicato in precedenza, il costo del pellet può cambiare di anno in anno quindi la stagione successiva potrebbe subire un rincaro fino a 350 euro per tonnellata. L’ideale è comprare in un determinato periodo dell’anno e fare la scorta in preparazione della stagione più rigida.

h2: Dove comprare la migliore stufa a pellet?

Per comprare un dispositivo come la stufa a pellet è utile recarsi presso un rivenditore autorizzato in modo che il cliente si faccia un’idea generale del prodotto esposto. Infatti, determinati aspetti come l’estetica, le dimensioni, ecc., possono essere apprezzati meglio di persona. Nell’era attuale dove tutto è ormai digitalizzato, è possibile trovare tanti siti web che vendono stufe a pellet: una soluzione più comoda per chi odia fare gli acquisti in persona.

Una web page che merita di essere consultata prima di acquistare questo prodotto è BuyBuyFree, un comparatore di prezzi che mette a disposizione degli utenti migliaia di articoli. Su BuyBuyFree le stufe a pellet non mancano e se ne trovano per tutti i gusti e fasce di prezzo: ci sono caloriferi con diversa potenza, una ampia gamma di modelli, stufe dotate di funzioni digitali e quelle che si accendono manualmente, ecc.

La stufa a pellet è un acquisto al quale non si può rinunciare in mancanza di camino o di impianto di riscaldamento. Anche quando l’abitazione ha un sistema per produrre il calore durante i mesi più freddi, è comunque opportuno pensare di investire su una stufa a pellet perché il risparmio e la resa sono assicurati.

scritto da BuyBuyFree in Prodotti

 I migliori forni elettrici per fare pizza
Tue Mar 29 2022 00:00:00 GMT+0200 (Ora legale dell’Europa centrale)

I migliori forni elettrici per fare pizza

Quando non si ha la disponibilità di un forno a legna o di un forno da pizzeria (combinazione alquanto improbabile) presso il proprio domicilio, la soluzione più blasonata per ottenere una pizza cotta alla perfezione è il forno elettrico. Infatti, questo tipo di elettrodomestico permette di raggiungere temperature altissime in pochi minuti, in maniera quasi analoga al forno a legna. Il risultato sarà una pizza ben cotta, croccante e, soprattutto, molto buona! Al contrario, un forno normale non riesce a garantire gli stessi risultati perché non raggiunge la giusta temperatura nella tempistica richiesta.


Quali sono i migliori forni elettrici per pizza? La nostra scelta


  1. Ariete - Forno per pizza Pizza in 4 minuti - Per cuocere una pizza di qualità professionale, questo forno per la pizza è sicuramente il forno elettrico migliore. La pizza fresca fatta in casa non ha più segreti per nessuno. Con una temperatura di 400° costante consente una cottura uniforme della pizza, che diventa pronta in soli 4 minuti.
  2. Electrolux KOLL 60X - Con una temperatura massima di 300 gradi, questo forno può aiutarti a fare qualsiasi ricetta di pizza. Ti basterà premere un pulsante per avere un esterno croccante e un morbido interno.
  3. Hisense - BSA66226AX Inox - Questo forno multiuso e perfetto per fare la pizza in casa. Con una capacità di 77 litri è tra i più grandi del mercato e permette di cucinare pietanze di grandi dimensioni. Da considerare anche la cottura simultanea multilivello.
  4. Asko - OP 8637 S - Forno Elettrico, Classe energetica A+ , Volume 71 Lt e un forno con pulizia ad elementi pirolitici con la funzione pizza inclusa. Sulla nostra piattaforma online puoi trovare questo forno per la pizza e migliaia di altri prodotti con sconti eccezionali e cashback.
  5. Hisense - BSA65226AB Nero - Dotato della funzione reriscaldamento rapido per portare il forno in temperatura in pochi minuti. Funzione Pizza con temperatura Max di 300 °C per una pizza cotta in pochi minuti come al ristorante.
  6. AEG - BSE574222M - L’anello riscaldante che si trova all’interno del forno garantisce una cottura uniforme dei piatti. e la temperatura interna viene portata a circa 500 ºC. Piu di cosi non si può chiedere a nessun forno per la pizza.
  7. Hotpoint - Forno Elettrico da Incasso FT 850.1 - Il forno elettrico Hotpoint/Ariston è un modello da incasso, multifunzione, di colore bronzo, con una classe di efficienza energetica è A mentre la capacità netta del forno è di 58 litri. Ideale per uso casalingo e per fare la pizza.
  8. Electrolux - Electrolux FR65R - Un perfecto forno da incasso, rustico, con la funzione pizza con una classe energetica A e una potenza massima assorbita (kW): 2780. In più se sei registrato sul comparatore di prezzi BuyBuyFree con l’acquisto online del forno, avrai diritto al cashback del 1.25 %.
  9. Asko - Forno Elettrico da Incasso - il modello OCS 8464 S ha una capacità 50 L, Multifunzione , Ventilato, Potenza 2600 W e Colore Inox. Con l’acquisto online del Forno avrai diritto al cashback del 1.5 %, ma solo sei registrato sulla nostra piattaforma. Cosa aspetti?
  10. Electrolux - il modello Electrolux EOF4P04X 72 L, classe A+ e dotato di una resistenza circolare aggiuntiva che consente di ottenere una cottura uniforme su tre livelli. Il display a LED suggerisce la giusta temperatura in base alla funzione di cottura selezionata, ma puoi comunque regolare la temperatura manualmente e impostare l'ora di inizio e di fine. Con l’acquisto online del prodotto avrai diritto al cashback del 2 %.


Come scegliere un forno per la pizza?


Un forno elettrico per pizza va scelto prendendo in considerazione diversi aspetti. Trattandosi di un acquisto che, nella maggior parte dei casi, difficilmente si ripeterà nella vita, è utile comprare il prodotto corretto che meglio si adatta al fabbisogno del soggetto / famiglia. Un primo parametro da considerare è la frequenza con la quale si intende utilizzare il forno per la pizza: se questa pietanza non è una costante a tavola, un forno elettrico discreto ma non troppo oneroso è una scelta ottimale. Comprare un elettrodomestico più costoso e molto performante per preparare la pizza una volta al mese è, probabilmente, una spesa superflua.


Altro aspetto da non sottovalutare è la quantità di pizza che si desidera preparare: una famiglia numerosa o chi ama invitare amici a cena dovrà optare per un forno professionale più capiente che consente di cucinare più pizze alla volta. Al contrario, se si cucina la pizza saltuariamente, un fornetto elettrico a campana può essere sufficiente per cucinare una pizza per volta. Il terzo parametro da considerare prima dell’acquisto di questo elettrodomestico è il tipo di pizza da preparare: se si preferisce preparare pizze giganti è opportuno avere un forno che abbia una capienza che lo consenta.

Quale forno scegliere per pizza?


La decisione su quale sia il forno da acquistare per preparare la pizza varia in base alle esigenze di ognuno e le aspettative che si hanno in merito alla performance di questo elettrodomestico. Per fare un esempio, c’è il fornetto a campana che ha una capienza minore, è compatto, di forma circolare e riesce a raggiungere alte temperature in breve tempo. È il fornetto ideale per chi ha poco spazio perché può essere conservato dopo l’utilizzo. Poi c’è il forno elettrico professionale che si presenta con la classica struttura rettangolare a uno o più ripiani. La sua capienza permette di cucinare pizze giganti e, volendo, i ripiani possono essere utilizzati con settaggi diversi perché ogni vano è separato dall’altro.


Un aspetto da tenere in considerazione nella scelta del forno è il materiale col quale è realizzato: in genere, la maggior parte sono in acciaio inox che contribuisce alla robustezza (in caso contrario, non potrebbe resistere alle alte temperature) e durabilità dell’elettrodomestico. Il livello di potenza varia da forno a forno ed è un parametro da prendere seriamente in considerazione. Ogni forno raggiunge una potenza diversa ed uno elettrico professionale può arrivare a 3000 watt di potenza. L’aspetto della temperatura e del termostato del forno elettrico è importante perché, se di buona qualità, deve raggiungere tra i 350 e i 450° C. Infatti, solo queste temperature consentono di cuocere una pizza correttamente. Allo stesso tempo, la temperatura dev’essere regolata tramite il termostato. Il timer è un “accessorio” che ogni forno elettrico dovrebbe avere dato che la cottura della pizza deve avvenire secondo i tempi o si rischia di bruciarla.


Ci sono persone che danno molta importanza agli accessori extra di un forno elettrico come le palette da pizza (in legno o metallo), utili per sistemare l’impasto fresco con precisione e poi rimuovere la pizza cotta dal vano cottura. Alcuni forni comprendono un ricettario, utilissimo per cuocere la pizza al meglio impostando i giusti tempi e la temperatura per ottenere un risultato perfetto. In altre occasioni sono presenti anche le rotelle per tagliare la pizza a fette. Gli accessori non sono fondamentali ma fanno sicuramente comodo. A parità di prezzo, è bene valutare la scelta del forno anche in base agli accessori compresi con l’elettrodomestico.


Dove comprare un forno professionale per la pizza


I forni professionali per la pizza possono essere acquistati presso rivenditori autorizzati, sia in negozi convenzionali che shop online. Si trovano elettrodomestici di questo tipo a prezzi che variano in base alla marca, il modello, le caratteristiche, gli accessori, la potenza, ecc. Le persone che desiderano comprare un forno professionale per pizza sul web possono farlo anche su BuyBuyFree, un comparatore di prezzi che offre ai propri utenti una vasta gamma di prodotti tra i quali scegliere. Per avere un’idea del potenziale di questa pagina web, BuyBuyFree mette a disposizione dei clienti più di cinque milioni di prodotti selezionati dai migliori negozi virtuali.


Fattori da considerare per l’acquisto di un forno elettrico


I fattori da considerare per l’acquisto di un forno elettrico sono diversi e, soprattutto quando si ha poca esperienza in cucina, dovrebbero essere studiati con attenzione. In aggiunta a quegli aspetti già citati in precedenza, un buon forno elettrico è dotato di modalità di cottura diverse come quella statica, quella a vapore, la ventilata e grill. Ognuna di queste dovrebbe essere utilizzata in base al tipo di alimento che si desidera cucinare. La modalità statica è quella più tradizionale perché funziona utilizzando due resistenze, una nella parte inferiore e una in quella superiore. In questo caso, gli alimenti vengono cotti per convenzione naturale. Il forno elettrico ventilato si serve delle due resistenze e di una ventola che rende uniforme e rapida la distribuzione del calore. Si tratta di un tipo di cottura veloce ed omogenea che offre risultati molto soddisfacenti. Il forno elettrico che comprende la cottura a vapore è molto richiesto negli ultimi tempi ed è adatto a chi cerca un tipo di cucina sano.


A differenza della cottura tradizionale, quella a vapore permette di ottenere cibi più succosi a discapito della secchezza con la quale si è più a rischio di incappare utilizzando altre modalità. Infine, il grill è un tipo di cottura che si trova in tutti (quasi) gli ultimi modelli di forni elettrici. Questo modo di cucinare il cibo funziona in base ad una serpentina collocata nella parte superiore della cavità del forno che serve a dorare o gratinare gli alimenti. Altro fattore da considerare prima di acquistare un forno elettrico è il sistema di autopulizia che si divide in due funzioni principali: la catalitica e la pirolitica.


La prima è tipica di quegli elettrodomestici da cucina che hanno pareti laterali e posteriori rivestite da pannelli realizzati con un materiale che previene il deposito dei grassi. In questo modo, il forno si auto pulisce durante il funzionamento. La seconda funzione, quella pirolitica, si attiva dopo che si seleziona il programma di cottura da utilizzare, se questo è attivo per più di un’ora e ad una temperatura di oltre 400° C. Questo calore incenerisce i grassi e lo sporco residuo. Acquistare un forno elettrico per pizza può sembrare (almeno in apparenza) compito abbastanza semplice. Tuttavia, prima di fare una spesa di questo genere è utile tenere conto di tanti fattori e avere un occhio di riguardo per le caratteristiche del dispositivo per realizzare la compera migliore.

scritto da BuyBuyFree in Prodotti

Postazione gaming
Tue Apr 12 2022 00:00:00 GMT+0200 (Ora legale dell’Europa centrale)

Cosa deve avere una postazione da gaming perfetta

La postazione gaming che, in un tempo non troppo lontano, poteva sembrare pura fantascienza, è ora una realtà affermata. Con la complicità della tecnologia, la diffusione dei videogame, la Virtual Reality (VR) e il tempo rinchiusi in casa causa pandemia, la postazione da gaming è desiderio di molti. La grande innovazione rispetto al passato è che questa postazione non è più esclusiva alle sale giochi o altri locali adibiti a scopo ludico, ma può essere allestita in casa. Perché perdere tempo in attesa che si smaltisca la fila di gamers desiderosi di provare l’ultimo videogame o spendere soldi in token quando si può giocare comodamente da casa?


Creare una postazione gaming in casa è un passo che dev’essere ben pianificato perché, anche se potrebbe sembrare il contrario, è tutt’altro che banale. Infatti, mettere in piedi uno spazio di questo tipo richiede un buon budget di partenza (se si scelgono componenti di fascia alta si può arrivare ad una spesa superiore ai 4'000 euro), un ambiente adatto ad accoglierlo e, possibilmente, l’intervento di un professionista specializzato, meglio se un architetto.


Cosa deve avere una postazione da gaming


La postazione da gaming ideale dovrebbe avere determinate caratteristiche. La dimensione della stanza scelta per creare questo ambiente ludico potrebbe essere irrilevante perché ogni angolo funzionale deve essere sfruttato e ben studiato. Ovviamente, un ambiente più ampio consente di fare delle scelte diverse mentre una stanza piccola potrebbe richiedere la stesura di un piccolo progetto da parte di un professionista. Una caratteristica imprescindibile della gaming room è la luce: questa dovrebbe essere preferibilmente soffusa oppure l’ambiente dovrebbe avere un’illuminazione d’atmosfera adeguata.


Lo spazio deve essere sufficientemente grande da accogliere una postazione da gaming attrezzata, con elementi dei quali non si può fare a meno: una sedia comoda ed ergonomica, un tavolo d’appoggio ed accessori vari. Il resto dell’arredamento dovrebbe avere una sistemazione che consenta la comodità e la fruibilità. Una stanza di questo tipo non può dare un senso di claustrofobia. La postazione da gaming ideale dovrebbe essere insonorizzata, onde evitare di arrecare disturbo a conviventi o vicini di casa, ed avere prese di corrente elettrica pratiche ed agevoli. Inoltre, è preferibile avere diverse prese a disposizione dato che tra computer, impianto audio, luci varie, ecc., non sono mai abbastanza.


Un altro aspetto da non sottovalutare è il tipo di stanza che si decide di adibire allo scopo di giocare coi videogame. Infatti, dato che in condizioni normali una casa non viene progettata con una stanza riservata al gaming, occorre stabilire quale degli ambienti verrà utilizzato con questo fine. È importante che la scelta ricada su una stanza in più o una in disuso perché sottrarre uno spazio abitativo per il gaming non è, probabilmente, molto indicato.


Come creare una postazione da gaming economica


Per creare una postazione da gaming economica il comparatore di prezzi BuyBuyFree offre un catalogo vario con tutti gli elementi necessari per creare una postazione da gaming:




1. Sedia da gaming 


La postazione da gaming deve essere accompagnata da una sedia adatta considerato che le ore passate sedute saranno tante. Un modello molto richiesto in vendita su BuyBuyFree è Qubick ACMU0049, una sedia professionale da gioco con un design moderno e confortevole, realizzata in ecopelle di alta qualità. Il colore è blu e si ispira ai colori della nazionale italiana, il bracciolo è imbottito ed è dotata di cinque ruote. Anche la seduta insieme allo schienale sono imbottiti, facendo di questo modello un supporto ergonomico per godere in tutta tranquillità di ore interminabili di videogames.


2. Porta PC 


Un ottimo supporto per la postazione gaming, la HOMCOM scrivania gaming, con ripiano per monitor e supporti è una superficie semplice ma pienamente funzionale. Il design di questo porta pc è ergonomico, dotato di gancio laterale per appendere le cuffie e tre mini ripiani aggiuntivi che aiutano a mantenere la scrivania in ordine. Il ripiano rialzato per il monitor favorisce il mantenimento di una postura corretta mentre la superficie di lavoro è l’ideale per posizionare il pc, il mouse e la tastiera. Il prezzo di questo porta pc è abbastanza contenuto perché non arriva ai 100 euro


3. Mouse + tastiera da gaming 


Dal costo accessibile ai più, il combo della trust GXT1180RW 4 – IN - 1 GAMBND è accompagnato da delle comodissime cuffie dal suono potente ed un design semplice da regolare. Altro accessorio di questo bundle è il tappetino per mouse con superficie in gomma antiscivolo. Come la maggior parte delle tastiere da gaming, anche questa è caratterizzata dai colori a onda arcobaleno, il layout è integrale ed è dotato di ben 12 tasti multimediali ad accesso diretto e 6 tasti anti - ghosting. Per quanto riguarda il mouse, questo vanta 6 pulsanti, un cavo di quasi 2 metri, fattore di forma ambidestro ed un design accattivante dai colori a LED.


4. PC 


In genere, da un punto di vista economico, il pc è la nota dolente di una postazione gaming. Con un costo che supera di poco i 1'000 euro, il MSI Katana GF66 11UC-090IT è un buon pc per un primo approccio al mondo del gaming. Alcune specifiche di questo pc sono i 4 GB di memoria grafica dedicata, RAM massima supportata di 64 GB, RAM installata da 8 GB, tipo di RAM DDR4 – SDRAM, il modello del processore è i5 – 11400 Hz, marca Intel. Il MSI Katana GF66 11UC-090IT è pensato per favorire il gameplay ed offrire un’esperienza di gioco incalzante e coinvolgente.


Come fare una gaming room?


Per allestire una gaming room di qualità, funzionale e salvaspazio, l’intervento di un professionista è fondamentale. Le soluzioni sono tante e spesso innovative per un occhio non esperto. Per esempio, una stanza può essere adibita come postazione da gamer solo parzialmente e quindi sfruttare il resto dello spazio a disposizione per altro. Questo discorso è molto valido soprattutto quando l’ambiente è piccolo e c’è la necessità di occupare la superficie con altri elementi dell’arredamento. Magari la gaming room può essere accompagnata da una libreria da collocare alle spalle della postazione o al suo fianco per sfruttare in maniera adeguata anche quello spazio.


Un architetto o interior designer può anche creare una postazione da gaming a scomparsa realizzando una nicchia poco in vista oppure racchiuderla all’interno di un vero e proprio armadio. Le soluzioni sono davvero tante e spesso con un po’ di fantasia ed inventiva si riesce ad accontentare anche il cliente più difficile.

Non esiste uno stile d’arredamento adatto ad una gaming room, piuttosto ci sono degli elementi ai quali non si può fare a meno, accessori che contraddistinguono questo genere di postazione. Di conseguenza, non si parla della stanza in generale ma di veri e propri angoli della stessa, nati per giocare ai videogame. In ogni caso, la postazione da gioco rimane un ambiente che si basa su preferenze soggettive.


Una caratteristica ottimale della gaming room è l’aerazione, così da facilitare la circolazione dell’aria in un ambiente che resterà chiuso per tante ore, e per prevenire il surriscaldamento del pc che verrà sollecitato a lungo. Quindi, la stanza più indicata per questo tipo di attività dovrà essere dotata di finestra o balcone, meglio se forniti di persiane o serrande avvolgibili. Questi impediranno l’entrata della luce naturale ed al contempo favoriranno la libera circolazione dell’aria.


Anche la sistemazione della scrivania e del pc non sono da lasciare al caso perché un angolo spazioso della stanza consente di ricevere più aria per raffreddare adeguatamente i componenti interni del pc. Inoltre, lo schermo non dovrebbe ricevere l’illuminazione diretta dall’esterno e, per ovviare a questo problema, la postazione da gaming dovrebbe essere ai lati della finestra o del balcone. Se questa non fosse una soluzione percorribile, è comunque importante evitare che la luce esterna si rifletta direttamente sullo schermo del pc o sarà pressoché impossibile vedere il monitor.


L’illuminazione artificiale per la postazione da gaming potrebbe essere una lampada da scrivania o una da pavimento, entrambe sono indicate. Il punto luce deve essere posizionato in maniera tale da illuminare in maniera sufficiente durante le ore di gioco ed al contempo scongiurare eventuali danni alla vista. Inoltre, questo non deve interferire con l’esperienza di gioco e quindi consentire al gamer di vedere chiaramente quello che c’è sullo schermo.


Anche in Italia, la postazione dedicata al gaming è diventata desiderio diffuso, una sorta di moda che contagia ragazzi e adulti. Poi, con l’arrivo della pandemia e le conseguenti restrizioni, questa stanza allestita ad hoc è diventata un must presso molte abitazioni. Lo stress, l’ansia, la paura di un futuro incerto hanno assunto una sfumatura meno tragica grazie a questo spazio dedicato al riposo, lo sfogo ed il relax. Si potrebbe affermare che la gaming room è stata, in molti casi, una vera terapia per mantenere il benessere ed equilibrio mentale.

scritto da BuyBuyFree in Prodotti

Quale asciugatrice scegliere
Tue May 03 2022 00:00:00 GMT+0200 (Ora legale dell’Europa centrale)

La lista delle migliori asciugatrici: Guida all'acquisto

L’asciugatrice è un elettrodomestico

che risulta essere di grande utilità nella società attuale. Il motivo è molto semplice: i ritmi frenetici sono incessanti e poter risparmiare anche qualche minuto diventa fondamentale. Fa parte dei grandi elettrodomestici ed è di notevole aiuto nella cura del bucato sia perché, come accennato, consente di ottimizzare i tempi sia perché è semplice da utilizzare. Infatti, una volta terminato il bucato, non bisogna fare altro che spostarlo dalla lavatrice al cestello dell’asciugatrice, selezionare il programma di asciugatura desiderato, avviare l’elettrodomestico ed aspettare che il ciclo finisca.



Grazie all’asciugatrice, il tempo impiegato per stendere i capi appena lavati sarà un lontano ricordo. Inoltre, problemi “collaterali” quali umidità in casa, spazio occupato dallo stendino e mollette sparse ovunque non saranno più motivo di noia e preoccupazione. Con l’impiego di questo elettrodomestico, non si dovrà far altro che ritirare il bucato, piegarlo e sistemarlo nei cassetti e armadi. In genere, scegliere l’asciugatrice ideale non è semplice, i modelli e le marche presenti sul mercato sono numerosi ed i prezzi variano. Di conseguenza, è opportuno valutare quali sono le caratteristiche che questo elettrodomestico dovrebbe avere ed il budget di cui si dispone.


Cosa devi sapere prima di comprare un’asciugatrice


Dato che l’asciugatrice non è un elettrodomestico di assoluta necessità (a differenza di altri apparati come, per esempio, il frigorifero o la lavatrice), le valutazioni da fare prima di acquistarla sono diverse. Non ci sono dubbi che un dispositivo di questo tipo rende la vita più semplice: il tempo normalmente impiegato per stendere il bucato si annulla, stirare non sarà più un incubo e dosare il giusto quantitativo di ammorbidente (onde evitare capi spiegazzati ed ingestibili) sarà un lontano ricordo.


Un aspetto da considerare prima di acquistare l’asciugatrice è lo spazio domestico a disposizione e le caratteristiche dello stesso. Una casa piccola, soprattutto se priva di balcone o terrazza, non facilita l’utilizzo dello stendino. Il clima è un altro elemento da non sottovalutare: una zona geografica dove le temperature sono miti tutto l’anno consente di asciugare il bucato all’aria aperta. Al contrario, temperature fredde o gelide non sono l’ideale per stendere gli indumenti bagnati all’aperto.


Le tipologie di asciugatrici in vendita sul comparatore di prezzo BuyBuyFree sono tantissime: ci sono quelle ad incasso, quelle che possono essere collocate a terra ed altre ancora possono essere incolonnate sopra la lavatrice. Per quanto riguarda il funzionamento, la maggior parte di questi elettrodomestici sfrutta il meccanismo di condensazione. In altre parole, l’umidità dei capi appena lavati in acqua viene immagazzinata in appositi contenitori e, una volta pieni, la maggior parte di asciugatrici segnalerà tramite un segnale che è necessario svuotarli. Il fattore prezzo varia in base alla marca, il modello e le caratteristiche in dotazione in ogni asciugatrice. In genere, il costo si aggira tra i 200 ed i 700 euro, ma ci sono dispositivi che arrivano ad avere un valore commerciale superiore ai 1000 euro.


Altre caratteristiche da non sottovalutare prima di comprare questo dispositivo sono la capacità ed il consumo. Nel primo caso, se il nucleo familiare è numeroso, un’asciugatrice con una buona capienza è la scelta più indicata. Per quanto concerne il consumo, molte persone evitano di comprare questo elettrodomestico proprio per paura di spendere tanti soldi in bollette. Ovviare a questo timore è piuttosto semplice se si sceglie un modello di classe energetica A + o superiore.


La lista delle migliori asciugatrici secondo BuyBuyFree


Una volta stabilito quali aspetti dovrebbero essere presi in considerazione prima di acquistare un’asciugatrice, quali sono i modelli e le marche migliori? Sul comparatore di prezzi BuyBuyFree è possibile trovare una vasta gamma di asciugatrici, con il grande vantaggio di poter usufruire del rimborso cashback su ogni dispositivo acquistato.


1. Lg – il modello RC80V9AV3W è uno dei migliori sul mercato. Il prezzo di questo elettrodomestico è sì superiore ai 1’000 euro però presenta caratteristiche imbattibili: 8 kg di capacità di carico, classe energetica A + + +, tecnologia DUAL Inverter Heat Pump, tecnologia Eco Hybrid, condensatore autopulente, oblò reversibile con staffe di giunzione incluse, allergy care e Wi fi dotato di SmartThingQ.


2. Samsung - un altro brand che produce asciugatrici di qualità è la Samsung. Il modello Samsung WD8NK52E0ZW è l’ideale per chi dispone di poco spazio in casa dato che oltre ad asciugare il bucato, lo lava. La capacità massima è di 8 + 5 kg, funzione AddWash, vapore igienizzante ed è modello Slim dato che la profondità è di soli 45 cm. La funzione Express 59’ è decisamente interessante perché i capi sono puliti e pronti da indossare in meno di un’ora. La Tecnologia Air Wash igienizza gli abiti in modo che questi abbiano sempre un odore gradevole e fresco. Infatti, l’aria riscaldata rimuove i cattivi odori ed elimina i batteri.


3. Hoover – tra i numerosi elettrodomestici prodotti dalla Hoover, ci sono anche asciugatrici di altissima gamma. Una di queste è la Hoover HLPB H9A2TBEX-11, dispositivo con capacità di carico di 9 kg (ideale per le famiglie numerose), posizione della tanica che raccoglie l’acqua sull’oblò e classe energetica A + +. Il contenitore sull’oblò dona un bel design all’asciugatrice ed è molto pratico dato che l’utente può sempre tenere il livello dell’acqua sotto controllo. Questo sistema facilità lo svuotamento della tanica e previene fuoriuscite d’acqua. Inoltre, l’elettrodomestico è ideato per avere massima cura degli indumenti delicati. L’asciugatrice in dotazione è a pompa di calore, un sistema molto simile a quello degli stessi dispositivi che funzionano a condensatore. La differenza sta nel fatto che la pompa di calore riutilizza l’aria calda che nell’altro tipo di asciugatrice viene normalmente perso.


4. Candy – la Candy vanta diversi modelli di asciugatrici. Uno che vale la pena citare è il Candy Rapido ROE H9A2TCEX-S, l’asciugatrice più veloce (come si può evincere dal nome) e comoda mai progettata. Vanta 7 cicli rapidi, tutti al di sotto dei 90 minuti, ha una capacità di carico di 9 kg, la classe energetica è A + +, la tanica dell’acqua è posizionata sull’oblò. Anche questo elettrodomestico funziona a pompa di calore, tratta al meglio i capi delicati come la lana ed è completamente connesso al Wi Fi grazie all’app Simply – Fi.


5. Beko – brand turco con punti vendita a livello globale, il marchio Beko vanta il modello di asciugatrice DRXS722W Slim con capacità di 7 kg e classe energetica A + +. L’asciugatura funziona ad espulsione d’aria ed il dispositivo è dotato in un comodo display che ne facilita l’utilizzo.


Qual e il miglior momento di acquistare un'asciugatrice


Il momento migliore per acquistare un’asciugatrice è, tendenzialmente, quando arriva l’autunno e l’inverno. Questo è il periodo dell’anno in cui fa più freddo, le precipitazioni e l’umidità non danno tregua rendendo l’asciugatura naturale del bucato quasi impossibile. Quindi, se lo si vede da un punto di vista pratico, i mesi freddi sono l’ideale per questo tipo d’investimento. Se si pensa in termini economici, acquistare un’asciugatrice nel finale di stagione è un’ottima strategia perché i negozi iniziano ad abbassare i prezzi. Inoltre, con il graduale aumento delle temperature l’asciugatrice verrà usata molto meno, riducendo così anche i consumi della luce.


Ci sono altre occasioni particolarmente indicate per comprare questo elettrodomestico, per esempio i periodi delle grandi offerte come Natale o Black Friday. Perché non fare un regalo particolarmente generoso lasciando una bella asciugatrice nuova di zecca sotto l’albero? A prescindere dal periodo dell’anno in cui si prende la decisione di acquistare l’elettrodomestico, buona regola è pianificare la compera in anticipo. È lo stesso principio delle vacanze o i voli prenotati in anticipo per evitare salassi con le riserve last minute. Le possibilità di trovare una buona asciugatrice a prezzi convenienti aumentano quando si pianifica con un po’ di tempo a disposizione.


Un errore che molti utenti commettono è aspettare che l’asciugatrice (questo si applica a qualsiasi grande elettrodomestico) cessi di funzionare correttamente, prima di sostituirla. Se da un lato questo modo di agire favorisce l’utilizzo esaustivo del dispositivo, dall’altro impedisce di pianificare in anticipo e quindi usufruire delle migliori offerte. Per evitare di ritrovarsi senza asciugatrice dall’oggi al domani, una buona strategia è fare una stima di quando potrebbe rompersi. La maggior parte delle aziende indica la durata approssimativa di ogni dispositivo, dando al cliente la possibilità di anticipare i tempi e pianificare l’acquisto. Inoltre, un’asciugatrice malfunzionante è sinonimo di dispendi energetici maggiori.



Al giorno d’oggi, molte famiglie non possono fare a meno dell’asciugatrice, un grande elettrodomestico che, in pratica, non è imprescindibile. Eppure, in un’epoca come quella attuale dove i tempi sono ristretti, i ritmi sono incalzanti, un dispositivo di questo genere cambia la vita. Se poi si aggiunge il fattore non trascurabile del risparmio energetico, l’asciugatrice ricopre un ruolo di primo piano all’interno della sfera domestica.


scritto da BuyBuyFree in Prodotti

Le migliori idee per fare regali di laurea
Tue May 03 2022 00:00:00 GMT+0200 (Ora legale dell’Europa centrale)

Le migliori idee per fare regali di laurea

I regali di laurea sono un ottimo modo per celebrare il successo di qualcuno. Puoi scegliere tra una varietà di opzioni, ma è importante sapere quali sono i loro interessi in modo da non finire per dare loro qualcosa che non vogliono o di cui non hanno bisogno. Ogni anno in Italia, una nuova generazione di laureati finisce la scuola, dice adio alle lezioni, ai compiti e ai colleghi di classe. Per tutti loro e il tempo di cominciare una nuova vita. Per noi - genitori, fratelli/sorelle e amici - e un buon momento per fare un regalo di laurea.


Cosa si può regalare per chi si laurea


Ci sono molte e regalo di laurea e legendo questa guida puoi trovare qualcosa che si adatta al tuo budget e agli interessi della persona chi si laurea. Ad esempio, se amano la musica, potresti regalare loro i biglietti per un concerto importante o un CD del loro artista preferito; se amano l'arte, potresti regalare loro materiale artistico come colori e tele; se amano lo sport, potresti regalare loro i biglietti per la partita della loro squadra del cuore.


Ci sono molte idee regalo di laurea tra cui puoi scegliere quando si tratta di celebrare questa occasione con i tuoi cari. Alcune persone preferiscono regalare contanti come regalo di laurea, mentre altri preferiscono regalare qualcosa di più personale. I regali più comuni per i laureati sono denaro, libri, vestiti e altri beni materiali. 


Quanti soldi spendere per un regalo di laurea


I regali migliori sono quelli personalizzati, ma non devono essere costosi. Possono essere qualsiasi cosa, da un semplice biglietto con il loro nome, una tazza da caffè personalizzata o anche solo una nota scritta a mano che dice quanto sei orgoglioso di loro. Ma quanto spendere per un regalo di laurea?


I regali di laurea vengono solitamente dati sotto forma di denaro o un oggetto del valore di una certa somma di denaro. Questo perché il destinatario sarà in grado di utilizzare il denaro per tutto ciò che desidera e non dovrà preoccuparsi che si adatti al suo spazio o al suo stile. Il costo di un regalo di laurea può dipendere dal rapporto tra il laureato e la persona che lo fa. Se sono vicini, allora potresti voler spendere più soldi per un regalo più grande e più costoso. Se non sono così vicini, potresti voler spendere meno soldi per qualcosa di più piccolo o meno costoso. Una cifra tra 50 - 100 euro e piu che sufficiente.


Migliori regali di laurea


La laurea è un momento di festa e gioia. È anche il momento per la famiglia di mostrare il loro amore e sostegno per il laureato. I regali di laurea sono il modo perfetto per mostrare il tuo amore e apprezzamento per Lui o per Lei.

I migliori regali di laurea per Lui o per Lei sono spesso di natura sentimentale, personale o pratica. Possono essere dati da amici, familiari o persino insegnanti. Di seguito sono elencate alcune delle migliori idee regalo per qualcuno che si è appena laureato:


Migliori regali di laurea per una ragazzo



Migliori regali di laurea per una ragazza



Ecco le nostre idee per un regalo di laurea


1. Smartwatch


Smartwatch - La laurea è un momento per celebrare i successi dei nostri giovani e il loro futuro. È anche un'opportunità per genitori e nonni di fare loro dei regali che li aiuteranno nel loro nuovo viaggio. Uno smartwatch può essere un ottimo regalo di laurea per qualsiasi giovane. Uno smartwatch può fornire l'assistenza tanto necessaria per rimanere organizzati e in forma. I giovani sono sempre in movimento e hanno bisogno di qualcosa che li tenga al passo. Uno smartwatch può fare proprio questo in quanto consentirà loro di ricevere notifiche, tenere traccia dei dati e altro ancora.



Su Euronics trovi FORERUNNER 55 Black all'ottimo prezzo di € 169, scontato al (-15%). In più, se sei registrato sul comparatore di prezzi Buybuyfree, con l’acquisto online su tanti altri negozi avrai diritto ad un cashback in euro cumulabile nel tuo salvadanaio virtuale.


2. Orologio Clasico


Orologio Daniel Wellington - Questo marchio offre una vasta collezione di orologi per lui e per lei a prezzi molto interessanti. Su Daniel Wellington - uno dei principali negozi online al mondo - trovi regali di laurea come orologi, bracciali e gioielli alla moda con un design senza tempo che si adatta ad ogni occasione.


3. Gioielli


Hai un budget piu elevato? Toscano Gioielli è un e-commerce all'interno del quale è possibile acquistare gioielli, orologi e diamanti certificati. Un bel regalo di laurea e molto costoso. L'accordo tra Toscano Gioielli e buybuyfree fa sì che i tuoi acquisti siano più convenienti grazie a offerte e cashback.



4. Borse


Guess è il sito del famoso marchio in cui potete fare gli acquisti per regali di laurea scegliendo tra una vasta gamma di prodotti: dal jeanswear all'abito classico, dagli accessori alle borse. Una borsa Guess è uno dei migliori regali di laurea che puoi fare a qualcuno che si è appena diplomato a scuola o all'università.



5. Candele



La laurea è una pietra miliare nella vita di ogni persona. È un momento di festa, realizzazione e riflessione. È anche il momento di fare regali ad amici, familiari e persone care. Un regalo di laurea può essere anche una candela .

Su Douglas trovi Candele con un ottimo prezzo. Il negozio online offre prodotti di profumeria, di make-up, trattamenti per la cura della pelle del viso, del corpo e dei capelli, prodotti cosmetici di un'ampia gamma di marche.



6. Profumi



I migliori regali di laurea di solito sono qualcosa che ricorderà loro della persona che ha fatto loro il regalo. I profumi sono uno di questi regali di laurea. Ci sono molti profumi diversi che possono essere scelti come regalo di laurea. Il profumo è il regalo perfetto per ogni occasione. Può essere un regalo premuroso per un amico, un familiare o un partner.

Il profumo è anche uno dei regali più popolari da fare. Con così tante opzioni disponibili sul mercato, può essere difficile scegliere un solo profumo come regalo di laurea.



Conclusione


Puoi trovare praticamente tutto su BuyBuyFree, compresi alcuni dei migliori regali di laurea. Trovi una vasta selezione di tutto ciò di cui un neolaureato potrebbe aver bisogno, dagli oggetti che possono usare ogni giorno alle cose piu costose. Quindi, se stai cercando qualcosa che useranno per gli anni a venire, continua a cercare sulla nostra piataforma per trovare i migliori regali di laurea.

scritto da BuyBuyFree in Prodotti

regali per lei
Tue May 03 2022 00:00:00 GMT+0200 (Ora legale dell’Europa centrale)

Le migliori idee di regali per lei

L'acquisto di un regalo per lei potrebbe sembrare un compito arduo. Ma non deve essere. Richiede solo un po' di ricerca e impegno da parte tua. Con così tante opzioni tra cui scegliere, è facile perdersi nella ricerca ma fortunatamente per te, siamo qui per aiutarti! Il comparatore di prezzi BuyBuyFree ha compilato un elenco di regali che soddisferanno qualsiasi donna nella tua vita. In questo articolo, esploreremo alcuni dei migliori regali per lei che puoi fare quest'anno.


9 regali per lei per farla felice


Il modo migliore per rendere felice una donna è regalarle le cose che ha sempre desiderato. Ha espresso i suoi desideri e bisogni in passato, quindi non dovrebbe essere troppo difficile per te capire cosa le piace. Molte persone non sanno cosa regalare ai propri cari in occasioni speciali. È sempre una buona idea ottenere qualcosa che apprezzeranno e apprezzeranno. Ma cosa dovresti prendere? Ci sono così tante opzioni, quindi può essere difficile trovare il regalo perfetto. Se la persona amata è una donna, allora questo articolo ti aiuterà a trovare il regalo perfetto per lei.


1. Profumo per lei


l profumo è un buon regalo per ogni donna. Può essere un profumo che usa tutti i giorni o uno che usa solo in occasioni speciali. Il profumo è anche un buon regalo perché ha la capacità di far sentire bella e sicura ogni donna. Ci sono profumi diversi tra cui scegliere, alcuni di loro sono leggeri mentre altri sono forti e di lunga durata. Dovresti trovarne uno adatto alla persona per cui lo stai acquistando.


Se vuoi comprare un profumo come regalo, dovresti scegliere uno da un marchio che le piace o che ha già usato in precedenza. Potresti anche comprarle un set di profumi che include diversi fragranze in modo che possa provarli prima di decidere quale le piace di più.


Su Douglas trovi Yankee Candle Autumn Glow Candela 411.0 g all'ottimo prezzo di € 25,90 In più se sei registrato sul comparatore di prezzi BuyBuyFree con l’acquisto online del Yankee Candle Autumn Glow Candela 411.0 g avrai diritto al cashback del 6 %.


2. Borsa elegante


Una borsa elegante è un regalo che può essere fatto a chiunque donna, ma è particolarmente perfetto per una donna raffinata ed elegante. È un modo per dirle che vuoi starle vicino. Ci sono molti tipi di borse che possono essere regalate a una donna, ma una borsa elegante è uno dei regali più accattivanti e di classe che le si possa fare. Le borse eleganti sono generalmente costose e lussuose, quindi sono un regalo perfetto.


Una borsa elegante è qualcosa che userebbe quotidianamente o che porterebbe con sé, quindi è ancora più preziosa di altri regali come gioielli o vestiti. Su BuyBuyFree ci sono molti stili e colori diversi tra cui puoi scegliere, così puoi trovare qualcosa di perfetto per la persona amata.


Su La Borsetteria trovi The Bridge BORSA donna ANASTASIA SHOPPING 14 04123201 14 MARRONE TB 14 all'ottimo prezzo di € 470 In più se sei registrato sul comparatore di prezzi BuyBuyFree con l’acquisto online del The Bridge BORSA donna ANASTASIA SHOPPING 14 04123201 14 MARRONE TB 14 avrai diritto al cashback del 2.8 %.


3. Anelli


Gli anelli vengono spesso regalati per significare amore e impegno tra due persone. Possono anche essere dati come simboli di amicizia o legami familiari. In alcune culture, possono essere utilizzati per mostrare lo stato delle donne nella società o per dimostrare le credenze religiose.


Gli anelli sono molto popolari come regali per lei. Sono un simbolo di impegno e amore. La dimensione dell'anello è una considerazione importante al momento dell'acquisto in quanto deve adattarsi comodamente alla persona che lo indossa. Sono disponibili in tutte le forme e stili, così puoi trovarne uno che si adatta perfettamente ai suoi gusti!


4. Orecchini


I migliori regali per lei sono quelli che non dimenticherà. Ecco perché gli orecchini sono il regalo perfetto per lei. Sono un accessorio elegante che può essere indossato in ogni occasione e può anche essere un regalo premuroso da regalare a qualcuno a cui tieni.


Possono essere costosi, ma dureranno a lungo e valgono l'investimento. Sono un pezzo classico che ogni donna dovrebbe avere nel proprio portagioie. Se non sai che tipo di orecchini acquistare, dai un'occhiata sul nostro sito Web.

Alcuni orecchini sono più appropriati per determinate occasioni rispetto ad altre. Ad esempio, se vuoi regalare orecchini al primo appuntamento, è meglio regalarle qualcosa che non sia troppo costoso o troppo grande perché non vuoi spaventarla.


5. Occhiali da sole


Gli occhiali da sole sono un grande regalo perché sono qualcosa che è molto richiesto. In estate potranno usarli per proteggersi gli occhi dal sole. In inverno, possono indossarli come accessorio dei loro outfit. Possono anche usarli come protezione durante la guida o un lungo viaggio.


Su Spartoo.it trovi Occhiali da Sole Holbrook all'ottimo prezzo di € 192. Spartoo.it è il sito di vendita preferito dagli amanti della moda. Occiali ma anche abbigliamento, borse, accessori e prodotti per la cura delle calzature.

Un paio di occhiali da sole è perfetto per ogni donna che ha uno stile di vita attivo e vuole apparire chic mentre lo fa. Non sono solo per le persone che vivono in climi soleggiati ma anche per le donne che amano le attività all'aperto. Sono disponibili in una varietà di stili e colori, quindi ce n'è per tutti i gusti!


6. Portafoglio


Un portafoglio è un regalo pratico ed è anche qualcosa che la maggior parte delle persone deve sostituire ogni pochi anni. Per questo è un regalo ideale per lei. Ci sono molti diversi tipi di portafogli che puoi comprare alla tua ragazza, ma il miglior tipo di portafogli per comprarla è a pochette. Un portafoglio pochette è una piccola borsa che ha spazio per carte di credito, denaro e altri elementi essenziali per lei. Alcune persone preferiscono portare con sé un piccolo portafoglio con solo le carte più essenziali, mentre altri preferiscono avere un portafoglio di grandi dimensioni con più scomparti per riporre contanti e altri oggetti di valore.


7. Orologio


L'orologio è il regalo perfetto per ogni donna. La aiuterà a tenere traccia del tempo e ad assicurarsi che non sia mai in ritardo per nulla, è un regalo senza tempo che può essere regalato a chiunque, di qualsiasi età. Alcuni dei migliori orologi sono quelli che hanno un bel design, come un orologio analogico con una cornice decorativa o un orologio digitale con un design elegante.


Oggi ci sono molti diversi tipi di orologi, alcune persone preferiscono indossare un orologio con quadrante tondo, mentre altri preferiscono quadranti o quadranti rettangolari. Gli orologi eleganti sono un grande regalo per lei. Non sono solo eleganti, ma anche pratici.


Su Shop Elegance trovi Orologio Philip Watch mod. R8253597527 all'ottimo prezzo di € 1.250 In più se sei registrato sul comparatore di prezzi BuyBuyFree con l’acquisto online del Orologio Philip Watch mod. R8253597527 avrai diritto al cashback del 3.5 %. Su ShopElegance trovi un’ampia selezione di articoli regalo per Lei, gioielli in oro e argento, gioielli personalizzabili con incisione di nomi e frasi, regali per ricorrenze come anniversari, battesimo, comunione, compleanno, cresima, fidanzamento, matrimonio e laurea.


8. Set di Benessere


È una tendenza che le donne siano più consapevoli del proprio benessere che mai. Vogliono prendersi cura di se stessi e sentirsi bene, qualunque cosa accada. Ci sono molti regali per lei che puoi fare ai tuoi cari in questa stagione.

Un set benessere è un grande regalo per una donna che ama il benessere. Può includere qualsiasi cosa, da un diffusore di oli essenziali a un tappetino da yoga. Questi regali sono solitamente legati alla spa e sono ottimi per chi vuole rilassarsi e prendersi cura di se stesso. Che si tratti di un compleanno, un anniversario, un regalo di laurea o solo un giorno per mostrare il tuo apprezzamento, su BuyBuyFree abbiamo il set regalo perfetto per Lei.


9. Asciugamano Personalizzato


Comprare un regalo per la persona amata può essere difficile, soprattutto se non sai cosa vuole. Ci sono molte opzioni di regali per lei, ma non tutte si adattano bene. Se la persona per cui stai acquistando è qualcuno che è sempre in movimento, allora gli asciugamani personalizzati potrebbero essere proprio quello di cui hanno bisogno. Sono disponibili in una varietà di colori e possono essere ricamati con iniziali o brevi parole per renderli davvero speciali. Sono inoltre disponibili in diverse dimensioni in modo da poter trovare quella perfetta per la persona amata.


Yoursurprise è ciò che nacque in un attico con delle canzoni personalizzate ed è cresciuto fino a trasformarsi nel più grande negozio online di oggetti regalo personalizzati. Libri personalizzati, bicchieri con incisione, regali per la cucina, doni per bambini e neonati... sono solo alcuni esempi dell'assortimento di regali proposto da Yoursurprise. I nostri regali sono facilissimi da personalizzare con una foto o un testo personale.

Conclusione


Puoi trovare praticamente tutto su BuyBuyFree, compresi alcuni dei migliori regali per lei. Trovi una vasta selezione di tutto ciò di cui una donna potrebbe aver bisogno, dagli oggetti che possono usare ogni giorno alle cose piu costose.

scritto da BuyBuyFree in Prodotti

10 Idee Regali per lui per andare sul sicuro
Fri May 06 2022 00:00:00 GMT+0200 (Ora legale dell’Europa centrale)

10 Idee Regali per lui per andare sul sicuro

Sappiamo tutti che non è facile trovare un regalo per lui. Ma ci sono alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a trovare il regalo perfetto. Per trovare il regalo perfetto per lui, dobbiamo tenere conto della sua personalità, interessi e hobby. Ecco perché è importante sapere per quale tipo di persona stai acquistando un regalo prima di uscire a comprarlo.


Quando si tratta di trovare regali per gli uomini, può essere ancora più difficile. Gli uomini non sempre comunicano ciò che vogliono o di cui hanno bisogno.


1. Camicia



Una nuova camicia: una bella camicia elegante è sempre una buona opzione. Li puoi trovare in qualsiasi shop online o negozio specializzato. Sono disponibili in tutte le taglie e colori, quindi puoi trovare qualcosa che gli si adatti perfettamente.


Una camicia è un grande regalo per lui perché è versatile e può essere indossata seconda dell'occasione. Ci sono una varietà di stili e colori tra cui scegliere, quindi sei sicuro di trovarne uno che adorerà! Su Spartoo.it trovi tante camicia Uomo ad un ottimo prezzo. In più se sei registrato sul comparatore di prezzi BuyBuyFree, con l’acquisto online di una camicia per lui avrai diritto anche al cashback.


2. Set cravatta e gemelli

Se stai cercando un regalo per tuo padre, marito, fratello o qualsiasi altro uomo nella tua vita, un set cravatta e gemelli è l'opzione perfetta. La cravatta è uno dei regali più popolari e tradizionali che molte persone fanno al padre o al marito. È anche un regalo molto pratico perché può essere utilizzato come accessorio.


Regalare una cravatta non è la cosa più comune. Di solito viene dato a qualcuno che è appena stato promosso al lavoro o come regalo di laurea. L'idea di regalare una cravatta non è nuova ed esiste da decenni. In effetti, è uno dei regali più popolari per gli uomini. Questa tendenza ha continuato a crescere nel tempo perché non solo sono facili da acquistare ma sono anche economici e facili da trovare nei negozi o online come Boggi .


Boggi Milano, dal 1939, progetta e disegna moda maschile contemporanea curandone ogni aspetto, dalla produzione alla distribuzione, al fine di proporre e diffondere il proprio stile e la propria qualità.


3. Cappello Bluetooth

I regali migliori sono quelli che il destinatario non ha mai saputo di volere. Alcuni dei regali più popolari che le persone fanno ai loro cari sono vestiti e accessori. L'abbigliamento è un ottimo regalo perché è versatile e può essere indossato in qualsiasi momento, ma può anche essere difficile trovare un regalo perfetto.


Se stai cercando un'alternativa, considera di dare loro un cappello Bluetooth! Questo è uno dei regali più popolari per gli uomini in questo momento. Su My Trendy Phone trovi Cappello Bluetooth a Maglia Unisex con Luce a LED - Nero ad un’ottimo prezzo. My Trendy Phone ha ampliato la gamma di prodotti che oggi consiste in cellulari, lettori musicali, console, iPad, accessori portatili.


Il tuo uomo è sempre in movimento? Ha bisogno di effettuare chiamate di lavoro o ascoltare musica mentre si allena? Un cappello Bluetooth è un grande regalo per lui. Gli consentirà di essere a mani libere ed essere comunque connesso senza doversi preoccupare dei cavi. Il cappello Bluetooth è un ottimo regalo per l'uomo che ha bisogno di avere le mani libere e non vuole preoccuparsi dei fili.


4. Set da barbecue


Gli uomini amano grigliare e grigliare. Si divertono all'aria aperta e trascorrono del tempo con la famiglia. Questo è un ottimo regalo per qualcuno che trascorre la maggior parte del tempo all'aperto o che ama trascorrere del tempo fuori con amici e familiari.


Di solito include una spatola, una pinza, una forchetta e un pennello per imbastire. La spatola è realizzata in acciaio inossidabile ed è stata progettata per essere resistente e di lunga durata. Anche le pinze sono realizzate in acciaio inossidabile, quindi non si arrugginiscono o si corrodono nel tempo.


Questi strumenti sono stati progettati pensando alla sicurezza; le impugnature sono progettate ergonomicamente per adattarsi comodamente alla mano e la testa delle pinze può essere bloccata in posizione quando non la si utilizza in modo che non oscilli durante la cottura. Su Unieuro trovi Campingaz Set Allungabile In Bachelite all'ottimo prezzo di € 29,99 In più, se sei registrato sul comparatore di prezzi Buybuyfree, con l’acquisto online su tanti altri negozi avrai diritto ad un cashback in euro cumulabile nel tuo salvadanaio virtuale.


5. Borsa da ufficio



Regalare una borsa da ufficio è un'ottima idea per gli uomini della tua vita. Una borsa da ufficio è un regalo pratico e utile, verrà utilizzata tutti i giorni e durerà per anni. La borsa da ufficio è un'ottima idea se la persona per cui la stai acquistando è costantemente in movimento e ha bisogno di qualcosa per trasportare il proprio laptop o altri oggetti. Possono anche usarla come borsa o valigetta di tutti i giorni, quindi non hanno portare con sé due borse separate. Su VidaXL trovi diverse Borse regalo per Lui.


6. Abbigliamento per il calcio

Un regalo non deve essere necessariamente un oggetto costoso o lussuoso. Può essere qualcosa di semplice come un abbigliamento da calcio. L'abbigliamento da calcio è un regalo pratico e utile per l'uomo che ama lo sport ed è sempre pronto a giocare. I vestiti sono generalmente realizzati con materiali di alta qualità, resistenti e confortevoli.


Con l' abbigliamento da calcio , stai regalando qualcosa che è sia personale che pratico. Che si tratti di una maglia da calcio o di un altro tipo di abbigliamento sportivo, è il regalo perfetto per ogni occasione. La cosa migliore di fare questo tipo di regalo è che può corrispondere a qualsiasi budget. Potresti comprare loro una maglietta della loro squadra del cuore o anche solo prendere dei calzini dal negozio di articoli sportivi locale.


7. Bracciale da uomo

Un braccialetto da uomo è un'ottima idea regalo per lui. È un regalo premuroso e significativo che apprezzerà per anni. È anche un modo sottile per dire ti amo senza dirlo. Esistono molti tipi diversi di braccialetti che possono essere regalati agli uomini, ma non tutti i tipi sono adatti a tutte le occasioni. Per esempio, un bracciale sportivo e perfetto per gli uomini che amano praticare sport o allenarsi spesso. I braccialetti da uomo sono un ottimo regalo perché sono qualcosa che può indossare tutti i giorni e sarà con lui per gli anni a venire.


Cerchi un regalo per il tuo uomo? Potresti prendere in considerazione l'idea di dargli un braccialetto religioso. I bracciali religiosi da uomo possono essere indossati come simbolo di fede o come accessorio di moda. Su Bershka trovi un sacco di modelli.


8. Rasoio regolabarba

Se il tuo uomo è sempre alla ricerca di un nuovo modo di acconciare la barba, allora un regolabarba e rasoio potrebbe essere il regalo perfetto per lui. Un regolabarba è un regalo perfetto per gli uomini che amano farsi crescere la barba ma non vogliono perdere tempo o fatica per mantenerla.


Su Unieuro trovi Braun Series 5 50-M4500cs Rasoio Elettrico Barba Con Base Di Ricarica, all'ottimo prezzo di € 99,99, scontato al (-33%). In più se sei registrato sul comparatore di prezzi BuyBuyFree con l’acquisto online del Braun Series 5 50-M4500cs Rasoio Elettrico Barba Con Base Di Ricarica, avrai diritto al cashback del 2 %.


9. Cassetta attrezzi


Regalare una cassetta degli attrezzi è un'ottima idea. Sarà apprezzato dal destinatario e fornirà loro anche qualcosa che potrebbero non aver pensato di acquistare da soli. Una cassetta degli attrezzi è uno dei regali più pratici che puoi fare a qualcuno. Ma ciò che rende questo regalo ancora più bello è che può essere personalizzato in base alle esigenze e agli interessi del destinatario. Puoi ottenerne uno che abbia strumenti per falegnameria, lavori elettrici o praticamente qualsiasi altra abilità che potrebbero avere.


10. Zaino da escursione


Uno zaino da trekking è un regalo perfetto per un uomo che ama la vita all'aria aperta. Un buon zaino da trekking è resistente, leggero e ha molto spazio per riporre tutta la sua attrezzatura. Gli zaini da trekking sono progettati per trasportare carichi pesanti su lunghe distanze. Di solito sono realizzati in un materiale resistente e impermeabile come nylon o tela e hanno molte tasche e scomparti per riporre gli attrezzi.


Sono anche pratici perché possono essere utilizzati per la vita di tutti i giorni, sia che si tratti di pendolarismo o di andare al lavoro. Gli zaini da trekking sono disponibili in una varietà di stili, forme e colori, così puoi trovarne uno che si adatti perfettamente al tuo uomo.


I migliori zaini da trekking sono quelli comodi e di supporto, ma anche leggeri. Dovrebbero avere molto spazio per riporre tutto l'essenziale, come bottiglie d'acqua e snack. Lo zaino dovrebbe anche essere abbastanza forte da trasportare tutto ciò di cui hai bisogno per il tuo viaggio senza alcun rischio di strapparsi o rompersi.

scritto da BuyBuyFree in Prodotti

i migliori guanti da lavoro
Thu May 12 2022 00:00:00 GMT+0200 (Ora legale dell’Europa centrale)

I migliori guanti da lavoro sul mercato

I guanti da lavoro sono importantissimi perché proteggono lo “strumento principale” che l’uomo ha a disposizione durante le attività manuali: le mani. Per questo motivo, è fondamentale esporle il meno possibile a rischi coprendole con i guanti. E non si tratta di guanti qualsiasi perché devono essere guanti specifici, per l’appunto da lavoro.

A cosa servono i guanti da lavoro?

Come accennato sopra, la funzione principale dei guanti da lavoro è la protezione delle mani durante attività che possono esporre a potenziali rischi (dal semplice graffio al pestone, dal contatto con agenti chimici alla puntura, ecc.). Considerata la loro funzione di salvaguardia degli arti superiori, i guanti da lavoro sono delle vere e proprie attrezzature classificabili sotto l’acronimo DPI (Dispositivi di Protezione Individuale). In altre parole, il guanto da lavoro è parte dell’abbigliamento che ogni lavoratore che svolge determinate attività indossa per proteggersi da rischi che non si possono evitare del tutto. Oltre alla loro funzione di salvaguardia, i guanti da lavoro devono essere realizzati con determinati materiali che garantiscano la giusta protezione in base al tipo di attività per la quale sono ideati. Allo stesso tempo, devono essere confortevoli, lasciare libertà di movimento alla manualità di chi li indossa e devono favorire la traspirazione della pelle. Se si fa eccezione dei guanti in lattice (detti anche latex - free e pensati per i soggetti allergici), i guanti da lavoro non devono essere troppo aderenti. Per una questione di praticità, questo elemento d’abbigliamento dev’essere facile da indossare. È bene tenere in mente che i guanti da lavoro non rappresentano l’unica forma di protezione per le mani dato che esistono altri gadget come i ditali, le fasce di protezione dei polsi, i guanti a sacco e manopole, i guanti a mezze dita, ecc. Un altro aspetto che non si dovrebbe trascurare quando si parla di guanti da lavoro è avere ben chiaro perché servono o, in altre parole, capire se sono adatti all’attività che si desidera svolgere. Di conseguenza, conoscere le caratteristiche tecniche dei guanti che si vogliono acquistare è importante. Per esempio, quando si maneggiano agenti chimici e batterici, i guanti da lavoro ideali saranno quelli che proteggono sino agli avambracci, possibilmente con chiusura ermetica. D’altro canto, possibili rischi meccanici richiedono guanti robusti e molto resistenti, soprattutto a tagli, graffi, abrasioni, vibrazioni, ecc. I guanti ermetici sono utili per affrontare temperature troppo basse o troppo alte, quelli antitaglio in maglia d’acciaio proteggono le mani dagli attrezzi affilati. Un elettricista opterà per guanti isolanti in lattice di gomma con indicazione della tensione massima sopportabile fino a ben 30.000 V. A differenza dagli altri modelli di guanti da lavoro, questi non presentano cuciture perché sono costituiti da un pezzo unico e lo spessore è lo stesso su tutta la superficie. Esiste anche un tipo di guanto impermeabile che protegge contro le contaminazioni radioattive e testato per superare le prove di penetrazione previste dalla norma. Per esempio, questo paio di guanti deve contenere una quantità di piombo precisa per garantire la protezione contro le radiazioni ionizzanti. Un accorgimento che ogni lavoratore che indossa guanti da lavoro dovrebbe avere è scegliere la giusta misura. Ogni mano ha dimensioni diverse ed un guanto troppo piccolo o troppo grande potrebbe risultare pericoloso (per non parlare della scomodità). Solo un paio di guanti della giusta misura possono assolvere alla loro funzione protettiva. Infine, è cosa buona e giusta verificare sempre lo stato di deperibilità dei guanti da lavoro prima di ogni utilizzo. Al contempo, è consigliabile pulirli e conservarli nel modo corretto una volta che vengono adoperati. Se anche solo uno dei due guanti è liso, bucato o strappato, il paio dev’essere eliminato. È importante non sottovalutare questi segnali perché guanti in questo stato non assolvono la loro funzione protettiva.

Top 7 migliori guanti da lavoro

Sul mercato esistono tanti guanti da lavoro, di marche e modelli diversi. Ma quali rientrano nella top 7?

1. Bosch - una delle marche più rinomate, la Bosch, leader nel settore del giardinaggio e del fai da te, ha realizzato un paio di guanti ideali per attività leggere da svolgere in giardino. Le peculiarità dei guanti da lavoro Bosch è che sono ergonomici, resistenti ai graffi, tagli e perforazioni, e versatili.

2. VidaXL - se le attività da svolgere riguardano l’ambito della meccanica, un ottimo modello di guanti da lavoro con protezione antitaglio sono quelli della VidaXL. La peculiarità di questi guanti è il doppio palmo realizzato in pelle e gomma piuma, mentre il dorso e le nocche sono rivestite da tessuto in spandex e neoprene così da proteggere maggiormente quelle zone dai tagli. Inoltre, i guanti da lavoro VidaXL rispettano le norme EN 381-7 e EN 388 e sono muniti di un polsino in chiusura in velcro.

3. Onlinestore - un tipo di guanti da lavoro molto ricercato per lavori di tipo edile e meccanico è quello della Onlinestore. Questo è realizzato con dispositivi di protezione delle mani in nylon con un rivestimento in poliuretano che garantisce un’altissima salvaguardia sia contro i rischi legati a lavori meccanici, sia contro abrasioni ed eventuali contatti con agenti chimici (oli, solventi, ecc.).

4. Chain Reaction Cycle - la marca Chain Reaction Cycle è molto popolare e crea un modello di guanti da lavoro con il palmo antiscivolo rinforzato in modo che l’aderenza sia massima. La caratteristica più interessante della Chain Reaction Cycle è la punta delle dita estraibile per facilitare lavori particolari come quelli da montaggio, confezionamento, ecc. Inoltre, è un modello di guanti con protezione per il polso, chiusura in velcro e conforme alle norme EN 420 e EN 388.

5. Bricobravo - la Bricobravo è una casa produttrice di guanti da lavoro come guanti in lattice ottimi per attività in ambito elettrico, di traslochi ed edile. In questo caso, la perfetta aderenza è garantita dal rivestimento in lattice e l’aggiunta di scanalature sui palmi. In aggiunta, i guanti in lattice proteggono le mani da tagli ed abrasioni. L’idea generale è che i guanti da lavoro, per qualche motivo, debbano essere efficienti però scomodi.

6. Yoins – i guanti di questo brand sono realizzati in pelle, sono confortevoli e comodi, ideali per lavori di giardinaggio, di confezionamento, di trasporto, edili, ecc. Inoltre, i guanti da lavoro sono resistenti agli strappi, ai tagli e all’acqua.

7. Bricolo - un altro marchio di guanti da lavoro che riscontra molto successo tra la clientela è BricoIo. Si tratta di un prodotto realizzato in pelle nabuk, ottimo per attività che riguardano il giardinaggio, la logistica o il settore meccanico. Il segreto di questi guanti è la combinazione dei materiali: la zona superiore è fatta con uno strato in spandex che favorisce il movimento della mano espandendosi, il palmo è realizzato in pelle nabuk mentre sulle nocche è presente una protezione in schiuma. Questo mix di materiali su un unico prodotto è sinonimo di maggior resistenza all’usura.


Quanto costano i guanti da lavoro?

I prezzi dei guanti da lavoro variano in base alla marca, il modello, l’utilizzo, ecc. Ci sono guanti da lavoro per attività abbastanza semplici come il giardinaggio, che vengono a costare appena 10 euro. Allo stesso tempo, un paio di guanti da lavoro per attività in ambito meccanico, con rivestimenti foderati ed una presa salda, possono arrivare a costare quasi 40 euro. Quindi, i prezzi di questo elemento d’abbigliamento varia a seconda di tanti fattori e più l’attività che lo richiede è rischiosa e complessa, maggiore sarà il costo del paio di guanti adatto.


Dove comprare guanti da lavoro?

I guanti da lavoro possono essere acquistati presso rivenditori di materiale edile, negozi che vendono materiale di antinfortunistica e shop virtuali che rendono la compera più comoda e semplice. Inoltre, su internet sono presenti comparatori di prezzi come BuyBuyFree che offrono una vasta gamma di prodotti ai propri clienti. In altre parole, BuyBuyFree copre diversi settori merceologici che vanno dal giardinaggio dall'elettronica, all’abbigliamento, ecc. Questo comparatore di prezzi ha dato il via ad una partnership con un elenco di negozi virtuali e marchi così da permettere all’utente di fare shopping con un ampio range di prodotti. Infatti, BuyBuyFree mette a disposizione dei suoi clienti più di cinque milioni di prodotti selezionati dai migliori negozi virtuali. Su BuyBuyFree è possibile trovare guanti da lavoro di marchi quali Vidaxl, Ovs, Cora, Gardena, Yoins, Stocker e tanti altri.

I guanti da lavoro disponibili sul mercato sono numerosi e adatti a tutti i tipi di attività. La cosa più importante quando si acquista questo elemento d’abbigliamento non è tanto il costo ma il grado di protezione che garantisce alle mani: ogni lavoro implica rischi diversi quindi il guanto deveessere adatto alla tipologia di attività che si intende svolgere.

scritto da BuyBuyFree in Prodotti

I migliori guanti da giardinaggio
Thu May 12 2022 00:00:00 GMT+0200 (Ora legale dell’Europa centrale)

I migliori guanti da giardinaggio

I guanti da giardinaggio sono un bene fondamentale per chi pratica questo tipo di attività. Infatti, tutti gli amanti del pollice verde che si dedicano a questo hobby dovrebbero pensar bene di proteggere le mani da graffi, punture, abrasioni ed ogni altro tipo di problema che si può riscontrare stando a contatto con le piante e la terra. Un paio di buoni guanti da giardinaggio garantiscono anche mani sempre pulite, quindi senza unghie nere o graffi che potrebbero essere motivo di brutte infezioni. Il mercato offre una vasta gamma di guanti da giardinaggio che presentano caratteristiche diverse e si adattano ad attività tipiche da giardinaggio come l’uso del decespugliatore, l’uso delle forbici da potare, il taglio dell’erba con il tosaerba o il classico innaffiare le piante ed il prato. Sulla pagina web BuyBuyFree, un comparatore di prezzi online, è possibile trovare guanti da giardinaggio con diverse caratteristiche. Infatti, BuyBuyFree mette a disposizione dei clienti più di cinque milioni di prodotti selezionati dai migliori negozi virtuali. Per quanto riguarda i guanti da giardinaggio, le marche più ricercate su BuyBuyFree sono la Ferdyf., Gardena (con la disponibilità di numerosi modelli), L + d Worky, L + d Griffy, Leroy Merlin, Sterwins, Verdelook, Biacchi, Vidaxl ed Euronova.

Come Scegliere Guanti da Giardinaggio

I guanti da giardinaggio dovrebbero essere scelti in base a diverse caratteristiche, una di queste è il materiale col quale vengono realizzati. Infatti, questo gadget da amanti del pollice verde è disponibile in pelle, ecopelle, cotone e gomma. Ogni materiale ha i suoi vantaggi e svantaggi ed è utile analizzarli uno per uno. I guanti da giardinaggio in pelle sono adatti al lavoro pesante perché hanno una resistenza maggiore proteggendo le mani in maniera ottimale. Nonostante si tratti di guanti che generalmente offrono flessibilità alle dita, se realizzati con uno strato di pelle molto spesso, la sensibilità e la rapidità nei movimenti vengono meno. In ogni caso, è consigliabile acquistare guanti da giardinaggio in pelle di ottima qualità perché garantiscono una protezione eccellente da graffi, punture, vesciche, abrasioni, ecc. Uno svantaggio di questo prodotto è il lavaggio perché non è possibile metterli in lavatrice. A differenza dei guanti in pelle, quelli in ecopelle (o finta pelle) sono decisamente più economici, possono essere lavati in lavatrice (è opportuno avere conferma nell’etichetta del prodotto). Lo svantaggio di questi ultimi è che sono meno resistenti rispetto ai guanti in vera pelle, soprattutto quando si devono fare lavori di giardinaggio più impegnativi. I guanti da giardinaggio in gomma sono guanti da giardino economici che si caratterizzano per la loro impermeabilità e protezione delle mani. Tuttavia, se comparati ai guanti in pelle vera, questi sono di qualità inferiore perché soggetti a forature e non lasciano respirare l’epidermide della mano per via del contatto con la gomma. Un grosso vantaggio dei guanti da giardinaggio in gomma è che sono facilmente pulibili per poi essere riutilizzati. Però, allo stesso tempo, sono più soggetti a strappi e fori. Ci sono poi i guanti da giardinaggio realizzati con un mix di materiali sintetici, uno di questi è il neoprene che garantisce una migliore flessibilità ed elasticità. I guanti da giardinaggio in cotone presentano caratteristiche interessanti: sono economici, resistenti, flessibili e garantiscono un comfort di tutto rispetto. Si tratta di un tipo di guanto ideale per lavori leggeri però si logora facilmente e potrebbe essere necessario sostituirlo almeno una volta a stagione. Di conseguenza, i guanti da giardinaggio in cotone sono da evitare in caso di attività pesanti perché non garantiscono una buona protezione da abrasioni, punture o graffi. A parte il tipo di materiale, un altro elemento da prendere in considerazione quando si scelgono i guanti da giardinaggio è la funzione che devono ricoprire. Per esempio, ci sono guanti adatti alla potatura delle rose perché sono lunghi (quindi coprono gli avambracci ed impediscono alle spine di pungere) e resistenti. In generale, si tratta di un tipo di guanto adatto ai giardinieri che vogliono evitare di soffrire punture, abrasioni o graffi causati dalle spine delle rose. Ci sono i guanti da giardino per tutti gli usi, realizzati con una vasta varietà di materiali, alcuni tipi adatti a lavori da giardinaggio leggeri altri per quelli più pesanti ed impegnativi. I guanti da giardinaggio monouso sono molto economici e, come dice la parola stessa, vanno utilizzati una volta sola. Sono guanti ideali per attività quali lo spargimento del letame dato che una volta terminato il lavoro vanno tolti e buttati via. Infine, ci sono i guanti da lavoro generici che si vanno bene per chi ha il pollice verde ma sono utili anche per altri tipi di attività all’aria aperta. Si tratta di accessori che in genere sono molto robusti con un palmo rinforzato e realizzati con materiali di ottima qualità antistrappo.

Perché indossare dei guanti da giardinaggio?

I motivi per i quali è importante indossare dei guanti da giardinaggio sono molteplici. In primo luogo, questo gadget da giardinieri protegge la pelle: se si ha la pelle delicata e sensibile, indossare guanti da giardinaggio di qualità è fondamentale per proteggere l’epidermide da irritazioni, graffi, abrasioni, schegge, ecc. Infatti, lavorare con terra e piante a mani nude espone la pelle a questa tipologia di problematiche. Inoltre, se si considera che spesso si fa un utilizzo cospicuo di prodotti chimici quali medicine, diserbanti, ecc., che potrebbero provocare gravi danni alla pelle, l’utilizzo di un paio di guanti è praticamente obbligatorio. Un altro buon motivo per indossare i guanti da giardinaggio è che proteggono le mani dalle vesciche e prevengono la secchezza della pelle. Ancora una volta, l’utilizzo di certi medicinali può essere deleterio se entrano a contatto con l’epidermide. Si pensi a determinati prodotti che si usano nelle pompe irroratrici per la medicina delle piante: questi, a causa della loro composizione, possono provocare la secchezza della pelle o formare vesciche molto fastidiose. Queste condizioni non sono l’ideale per lavorare in giardino dato che l’utilizzo di certi attrezzi può solo esasperare il problema. Quante volte, può essere capitato di ritrovarsi con bolle nelle mani (soprattutto nei polpastrelli) dopo ore di lavoro in giardino? La buona regola del “prevenire è meglio che curare” è ancora una volta valida e, scegliendo dei buoni guanti da giardinaggio, si possono evitare un bel po’ di problemi. Altra ragione per la quale vale la pena utilizzare i guanti è la prevenzione contro la puntura degli insetti. Oltre ad essere il regno di piante e fiori, il giardino ospita anche tante specie animali. Spesso e volentieri, metter mano tra i rami di un cespuglio o scavando la terra può nascondere insidie dotate di pungiglione. Per questo motivo, indossando buoni guanti da giardino si può evitare di imbattersi in problematiche di questo tipo. Forse la ragione meno importante ma comunque utile nel momento in cui si decide di indossare i guanti da giardino è che consentono di mantenere le mani pulite. È vero che le mani possono sempre essere lavate però a seconda delle erbe, piante o prodotti chimici con i quali si viene a contatto, si rischiano macchie sulla pelle, generalmente temporanee. In questi rari casi, pur lavando le mani, è probabile che non si riesca a pulirle come si vorrebbe. Inoltre, soprattutto quando si è a contatto con la terra, le unghie potrebbero diventare “nere”: un vero dilemma perché pulirle una ad una può richiedere un bel po’ di tempo.

I guanti da giardinaggio, seppur spesso sottovalutati, sono di fondamentale importanza per chi ha il pollice verde. Si tratta di un gadget poco costoso che dovrebbe essere in possesso di chiunque ami impugnare la paletta e le forbici da potatura. Sul comparatore di prezzi BuyBuyFree è possibile trovare una vasta selezione di guanti da giardinaggio ed a prezzi davvero vantaggiosi. Praticare un hobby come il giardinaggio dovrebbe essere piacevole ma, allo stesso tempo, sicuro.

Per quanto riguarda i guanti da giardinaggio, le marche più ricercate su BuyBuyFree sono:

1. Ferdyf. ,

2. Gardena (con la disponibilità di numerosi modelli),

3. L + d Worky ,

4. L + d Griffy ,

5. Leroy Merlin ,

6. Sterwins ,

7. Verdelook ,

8. Biacchi ,

9. Vidaxl ,

10. Euronova .

scritto da BuyBuyFree in Prodotti

Cosa mettere sopra il letto matrimoniale
Mon Jun 13 2022 00:00:00 GMT+0200 (Ora legale dell’Europa centrale)

Cosa mettere sopra il letto matrimoniale

Avete una testata del letto (o almeno una montagna di cuscini impilati contro la parete), ma che dire dello spazio sopra di essa? Per qualche motivo, lo spazio sopra il letto è difficile da decorare. Essendo il punto focale della camera da letto, lo spazio negativo sopra il letto è così personale; è l'unico posto in cui potete far trasparire la vostra personalità.


Idee per riempire lo spazio vuoto sopra il letto


Per fortuna, esistono modi apparentemente illimitati per ravvivare questo spazio vuoto.


1.

Provate tre cornici di dimensioni diverse


Se l'uniformità non fa per voi, amerete questa opzione d'arredo. Ciascuna di queste cornici è di dimensioni diverse, ma sono posizionate in modo da unire il letto in maniera abbastanza ordinata. Se non riuscite a scegliere tra le vostre foto preferite, provate ad appenderle tutte e tre per ottenere questo look senza sforzo.


2.

Puntate sulla stabilità con i ripiani


Appoggiare il letto a una serie di mensole potrebbe essere una mossa un po' nuova per voi, ma se avete lo spazio necessario, è un modo interessante per portare più spazio e qualcosa da guardare sopra la testata del letto. Riempitela con libri, cornici e oggetti decorativi per mantenerla interessante (e spolveratela regolarmente!). Questo nuovo stile dimostra che l'aggiunta di una mensola può fare miracoli per la stanza, dai libri ai vecchi dipinti a olio, fino alle lampade d'effetto.


3.

Realizzare il proprio murale


Potreste dipingerne uno voi stessi o acquistare della carta per murales , ma un murales sulla parete sopra e dietro il letto è un'immagine forte.


4.

Trovate una scultura d'ottone vintage


Scegliendo un elemento 3D sopra il letto, l'arredamento salterà visivamente fuori dalla parete della camera da letto. Fate solo attenzione a non appenderlo troppo in basso per non sbatterci la testa!


Idee per la parete dietro al letto


Decorare la parete dietro al letto non è così semplice come si pensa. Anzi, può essere piuttosto scoraggiante vestire un'ampia porzione di parete e non farla sembrare un lavoro a metà. Credo che ci sia un'arte, se non una scienza missilistica, nell'appendere un quadro. Dovrebbe essere uno o due? A griglia o a caso? ... E così via.



Quindi, per quanto possiamo essere entusiasti di avere una tela bianca con cui giocare, questo può portare presto a un bel po' di grattacapi. Ecco alcuni modi interessanti per aggiungere colore, personalità e design allo sconcertante spazio sopra il letto.


1.

Considerare una parete piastrellata


Le pareti piastrellate non devono essere limitate alla cucina o al bagno; perché non iniziare a raccogliere piastrelle assortite di recupero per creare una splendida parete strutturata dietro il letto?.Suggerimento: per ottenere un buon risultato, scegliete piastrelle più grandi, perché quelle più piccole possono sembrare affollate.


2. Creare una nicchia


Se state progettando la vostra camera da letto da zero, costruite una nicchia nella parete. Le nicchie possono essere estremamente decorative e aggiungere profondità alla stanza. Che si tratti di archi tradizionali o di linee rette contemporanee, di pareti tappezzate o dipinte con colori a contrasto, le nicchie aggiungono un'altra dimensione alla stanza.

Suggerimento: se desiderate che una nicchia sia funzionale oltre che decorativa, fate passare delle mensole per contenere libri e accessori.


3. Utilizzare la luce come accento


La singola applique di questa camera da letto contemporanea funge anche da unico elemento d'arredo a parete. Le forme geometriche tridimensionali aggiungono carattere alla parete bianca e la luce soffusa delle luci in queste tonalità insolite aggiunge calore all'ambiente.


4. Personalizzare lo sfondo

Ci sono carte da parati e carte da parati. Una carta con un motivo murale sovradimensionato può essere audace senza essere vertiginosa. Ad esempio, una stampa floreale è decisamente audace, ma serve anche ad ancorare la stanza.


5. Sfruttare un letto a baldacchino per ottenere un buon risultato


Le linee lineari di un letto a baldacchino si stagliano come una cornice contro la parete grigio scuro, a imitazione di una tela incorniciata, anche se vuota. Lo spazio rettangolare sopra il letto è meglio lasciarlo vuoto: un perfetto esempio di design minimalista ma d'effetto.


Il punto focale di ogni camera da letto è il letto


Il punto focale di ogni camera da letto è il letto , che di solito viene sistemato in modo da essere la prima cosa che si vede quando si entra nella stanza. Rendete questo punto focale ancora più drammatico appendendovi sopra delle opere d'arte. La camera da letto è uno dei luoghi più personali e privati della casa, quindi scegliete qualcosa che vi dia gioia.


Utilizzate un gruppo di quadri o concentratevi su un unico pezzo di grandi dimensioni. Per il soggetto, scegliete qualcosa che dia un senso di calma e serenità, dalle fotografie agli astratti. Che si tratti di un singolo pezzo o di una galleria di immagini, una buona regola è che una disposizione che sia almeno 2⁄3 della larghezza del letto risulterà più equilibrata.

Se si vuole utilizzare una opera d’arte la parte inferiore del quadro dovrebbe trovarsi a 8-10 cm sopra la testata del letto. 


Se si alza di più, l'opera d'arte sembrerà fluttuare sulla parete. L'altro posto da considerare ottima per mettere un'immagine o un quadro è la parete di fronte al divano. Quando si è a letto e si legge o ci si alza, è naturale guardare la parete di fronte, e questa è l'occasione perfetta per appendere qualcosa che dia felicità o ispirazione.

Come arredare le camere da letto


La camera da letto dovrebbe essere una fuga personale, un santuario che esprime i vostri colori preferiti, i vostri sentimenti e le vostre collezioni. Invece di colori primari audaci, scegliete tonalità rilassanti e una tavolozza riposante di toni monocromatici. Ricordate la teoria dei colori: le tonalità delicate di blu, lavanda o verde sono considerate calme e serene. Le ricche tonalità gioiello contribuiscono a creare un'atmosfera accogliente e confortevole. Queste possono essere i marroni tostati, il melograno intenso o il topazio. Usate versioni attenuate dei vostri colori preferiti in camera da letto.



Una camera da letto deve avere un aspetto accogliente e semplice, sofisticato ed elegante, indipendentemente dallo stile di arredamento scelto. Per facilitare i movimenti, lasciate un minimo di un metro tra il letto e le pareti laterali o i mobili più grandi e almeno un metro tra il letto e i mobili bassi, come tavoli e comò. Se dovete girare intorno al letto per andare dall'armadio al bagno, pensate a come spostare il letto.


Arredate la vostra camera da letto solo con il necessario. Un letto, uno o due comodini, un comò e una sedia sono indispensabili. Tutto il resto è disordine. Se avete spazio, mettete una cassettiera nell'armadio.

Gli accessori devono essere ridotti al minimo. Scegliete una bella opera d'arte, sistemate alcune foto di famiglia, aggiungete fiori e candele e lasciate perdere.Se la vostra camera da letto è grande, scegliete anche mobili adatti. Aggiungete una sedia e un'ottomana o collocate un mobile alla fine del letto. I mobili e gli accessori troppo piccoli sembreranno fuori luogo in una stanza grande.


Per aumentare la sensazione di serenità di una camera da letto, riponete gli oggetti fuori dalla vista. La stanza apparirà più tranquilla e spaziosa. Scegliete un comodino spazioso con cassetti o ante dietro cui nascondere libri, lozioni e occhiali da lettura a portata di mano ma fuori dalla vista. Per avere più spazio, scegliete un tavolo con zoccolo o un piccolo comò con cassetti. Utilizzate un baule o una panca ai piedi del letto per riporre lenzuola, coperte e cuscini extra.Per libri e accessori facili da raggiungere, utilizzate una testiera con ripiani integrati o pannelli scorrevoli.


Conclusione


Tutte queste idee vi possono danno un input per come modificare la vostra stanza da letto e renderla più splendida e naturale possibile.

scritto da BuyBuyFree in Prodotti

Pagina 1 di 2
Comparatore di prezzi BuyBuyFree
mani acquista e cashback

Non perdere il cashback sul tuo acquisto

Accedi o registrati
Il cashback ti verrà assegnato da buybuyfree dopo il tuo acquisto solo se sei registrato

Le tue wishlist

Crea una nuova lista

Le tue liste di negozi preferiti

Crea una nuova lista